Martedì, 22 Settembre 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Aggrediti dai cani randagi, escursionisti salvati a Monte Cocuzzo
COSENZA

Aggrediti dai cani randagi, escursionisti salvati a Monte Cocuzzo

Una brutta esperienza che ha avuto per fortuna un lieto fine. Ricorderanno così questo weekend una coppia di escursionisti che è stata soccorsa sulla vetta di Monte Cocuzzo mentre veniva aggredita da cani randagi.

I due stavano facendo una escursione quando all’improvviso si sono trovati accerchiati da un gruppo di cani che non li lasciavano passare. Così hanno deciso di rifugiarsi in una casupola sulla vetta. Dopo la paura dei primi momenti, i due hanno mantenuto calma e sangue freddo e hanno chiamato il 112 che successivamente ha avvisato i volontari della Protezione civile.

Immediatamente sono arrivati sul monte quattro volontari che, armati di bastoni, sono riusciti a mettere in fuga i cani e a far uscire i ragazzi. I due hanno ringraziato i volontari e sono riusciti poi a tornare e a ricordare questa escursione con un brivido di paura.

Avevano pensato di trascorrere un sabato di inizio agosto tra i monti godendo di un po’ di fresco, ma nonostante i due ragazzi fossero abituati a fare escursioni non avevano immaginato di poter incontrare dei cani un po’ “arrabbiati”. Così hanno deciso di non rischiare e di chiedere aiuto.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook