Mercoledì, 25 Novembre 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Lamezia, l'ombra dei brogli sulle elezioni: sospette irregolarità nello spoglio
TAR

Lamezia, l'ombra dei brogli sulle elezioni: sospette irregolarità nello spoglio

di
elezioni, lamezia, Paolo Mascaro, Catanzaro, Calabria, Cronaca
Paolo Mascaro

Presunte irregolarità nelle operazioni di scrutinio relative alle elezioni comunali del novembre scorso che hanno incoronato Paolo Mascaro sindaco di Lamezia: il Tar della Calabria (seconda sezione) ha rimandato l'udienza al prossimo 15 dicembre.

Il Tribunale amministrativo ha accolto il ricorso presentato da Silvio Zizza, già candidato a sindaco del Movimento 5 Stelle, difeso dagli avvocati Giuseppe Pitaro e Gaetano Liperoti. Accolto anche il ricorso di Massimo Cristiano (già candidato a sindaco con due liste civiche di centrodestra) e di due suoi candidati al consiglio comunale, Caterina Sonetto e Fabio Bascerano difesi dall'avvocato Armando Chirumbolo.

L'articolo completo nell'edizione odierna di Lamezia della Gazzetta del Sud.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook