Giovedì, 13 Agosto 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Dinami, trovati due fucili rubati in un casolare
CARABINIERI

Dinami, trovati due fucili rubati in un casolare

Le armi detenute illegalmente continuano a spuntare come funghi nel Vibonese dove i carabinieri hanno allargato il raggio dei controlli. Attività particolarmente potenziata nelle Preserre.

E proprio nel corso di un servizio finalizzato alla repressione di reati in materia di armi, munizioni ed esplosivi, i carabinieri della stazione di Dinami, unitamente ai militari dello Squadrone Eliportato Cacciatori Carabinieri “Calabria”, hanno rinvenuto due fucili, entrambi in perfette condizioni, risultati provento di un furto compiuto lo scorso anno in un'abitazione in provincia di Genova.

In particolare le  armi sono state ritrovate in località “Mastromartino”, all’interno di un casolare occultato tra fitti rovi. Qui dentro alcuni  sacchi di plastica c'erano i due fucili sovrapposti, uno calibro 12 e l’altro calibro 410, con matricola parzialmente abrasa.

Entrambi i fucili, provento appunto di un furto, sono stati sequestrati. Ora sono in corso indagini, cooordinate dalla Compagnia dei carabinieri di Serra San Bruno finalizzate a individuare i possessori delle armi.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook