Mercoledì, 05 Agosto 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Intervento all’Annunziata di Cosenza, operata al pancreas mentre è in gravidanza
SANITÀ

Intervento all’Annunziata di Cosenza, operata al pancreas mentre è in gravidanza

Cosenza, Calabria, Cronaca
Ospedale Annunziata di Cosenza

Un complesso e delicato doppio intervento chirurgico è stato condotto dalle equipe di Ostetricia e Ginecologia diretta da Michele Morelli e di Chirurgia Epatobiliopancreatica guidata da Sebastiano Vaccarisi.

Una donna alla 34° settimana di gravidanza è stata sottoposta, contemporaneamente, a taglio cesareo ed asportazione del corpo-coda del pancreas e della milza per la presenza di una voluminosa cisti complex.

L’operazione, perfettamente riuscita, è durata 4 ore: il neonato, un maschietto di 2,2 chili, è stato affidato alle cure del reparto di Neonatologia; le condizioni della mamma e del bimbo non destano alcuna preoccupazione.

“L’intervento - ha spiegato Morelli - è l’epilogo di una diagnosi prenatale che ci ha consentito di seguire la gravidanza della donna con particolare attenzione e programmare l’intervento chirurgico con un approccio multidisciplinare. La paziente è giunta alla seduta chirurgica dopo un lungo ricovero, durante il quale è stato elaborato, in stretta sinergia tra le Unità operative, un programma ostetrico- chirurgico, culminato nell’intervento di oggi”.

Ad eseguire la resezione del pancreas l’equipe di Chirurgia Epatobiliopancreatica (Sebastiano Vaccarisi e Vincenzo Pellegrino), a campo aperto con asportazione in blocco della cisti complex.
“Da tempo – ha sottolineato Vaccarisi – è attiva una collaborazione, tra la UOSD di Chirurgia Epatobiliopancreatica e la UOC di Ginecologia e Ostetricia, che si estrinseca soprattutto negli interventi di oncologia ginecologica per tumore dell’ovaio”.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook