Mercoledì, 05 Agosto 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Scuola, 2mila studenti di Vibo resteranno senza classe: l'allarme di Solano
L'EMERGENZA

Scuola, 2mila studenti di Vibo resteranno senza classe: l'allarme di Solano

di

«Escludo che per il primo settembre saremo in grado di mettere in sicurezza tutti gli edifici scolastici. Ad agosto la maggior parte delle ditte sono in ferie e pur accelerando le procedure sarà difficile effettuare tutti i lavori di adeguamento degli spazi». Con queste parole il presidente della Provincia Salvatore Solano, nel corso della conferenza dei servizi di ieri mattina, alla quale hanno partecipato i dirigenti scolastici del territorio, ha espresso le sue perplessità, invitando i capi d'istituto a collaborare senza creare contrapposizioni e fare fronte comune per chiedere attraverso «il nostro Prefetto, l'istituzione di un tavolo ministeriale a Roma».

In tal senso, Solano ha fatto parlare i numeri perché «i nostri istituti sono nelle condizione di ospitare al massimo 6.600 studenti, a fronte di una popolazione studentesca di oltre 8.000. Attualmente, dunque, non sappiamo dove collocare ben 1.400 ragazzi» e a considerare gli adeguamenti necessari alle norme di sicurezza anti Covid-19, «gli studenti ai quali non siamo, per il momento, in grado di garantire delle aule sicure salgono addirittura a 2000».

L'edizione integrale dell'articolo è disponibile sull'edizione cartacea della Gazzetta del Sud - edizione di Catanzaro. 

 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook