Martedì, 20 Ottobre 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Mesoraca, una targa ricordo per salutare il maresciallo dei carabinieri Angelo Glionna
CROTONE

Mesoraca, una targa ricordo per salutare il maresciallo dei carabinieri Angelo Glionna

di

Una delibera di encomio della Giunta comunale ed una targa ricordo per salutare il maresciallo ordinario Angelo Glionna, che  ha lasciato ieri il comando della Stazione dei carabinieri di Mesoraca per andare a prendere servizio al Nas, il nucleo antisofisticazioni e sanità, di Bari.

La Giunta comunale ha approvato una delibera di encomio nei confronti del sottufficiale ed in serata il sindaco Annibale Parise, a nome di tutta l’amministrazione comunale, gli ha donato una targa ricordo nel corso di una sobria cerimonia di commiato svoltasi nella sala consiliare del Comune, alla presenza della presidente del Consiglio comunale Teresa Ferrazzo e di tutti gli assessori.

Il sottufficiale è nato a Matera trentun’anni fa ed ha frequentato il 3° corso triennale allievi marescialli presso la scuola di Firenze. Era arrivato a Mesoraca il 22 agosto 2016 con una laurea triennale in scienze giuridiche della sicurezza, un master in relazioni internazionali ed una laurea magistrale in giurisprudenza. Sposato con la signora Giovanna, il maresciallo Glionna ha svolto il suo incarico con solerzia, dimostrando grandi doti umane e professionali, operando in un contesto fortemente precario. Ha prestato il suo servizio nell’Arma dei carabinieri e al servizio della nostra cittadina con dedizione, impegno, professionalità, garbo, abnegazione, spirito di sacrificio.

La sua presenza è stata fattiva ed efficace, in molte operazioni giudiziarie, risultando, tra l’altro, molto efficiente nel corso di quest’ultima pandemia, con un costante controllo del territorio e la tutela della sicurezza dei cittadini. Parole di stima gli sono state rivolte, tra gli altri, dalla presidente Ferrazzo e dal sindaco Annibale Parise, che ha sottolineato il proficuo rapporto di collaborazione con l’ente comunale, mentre i cittadini lo ricorderanno per il supporto, la soluzione di importanti casi o problematiche quotidiane, il suo attento lavoro d’indagine, per la campagna di sensibilizzazione nelle scuole a beneficio della legalità. Il comando della Stazione è passato ora al maresciallo ordinario Giuseppe Montella.

© Riproduzione riservata

TAG:

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook