Giovedì, 23 Settembre 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca "Spese pazze", condannato Fedele: l'ex capogruppo Pdl in Calabria perde 5 anni di vitalizio
CORTE DEI CONTI

"Spese pazze", condannato Fedele: l'ex capogruppo Pdl in Calabria perde 5 anni di vitalizio

di
corte dei conti, regione calabria, Luigi Fedele, Calabria, Cronaca
Luigi Fedele

Anche la sezione d'appello della Corte dei conti ha ritenuto colpevole l'ex capogruppo del Pdl Luigi Fedele di “spese pazze” tra il 2010 e il 2012 e l'ha condannato a restituire alla Regione oltre 260mila euro (più interessi, rivalutazione e spese processuali) di soldi pubblici percepiti illegittimamente attraverso rimborsi ingiustificati.

Non appena la sentenza è sta notificata alla Regione, quest'ultima ha attivato le procedure necessarie per riappropriarsi delle somme che Fedele aveva speso in maniera illegittima e ha deciso di dover procedere alla trattenuta «dell'intero importo netto mensile del vitalizio» di cui godeva il vice coordinatore regionale dell'Udc «fino alla concorrenza di euro 278.273,54».

L'articolo completo nell'edizione odierna della Calabria della Gazzetta del Sud.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook