Venerdì, 18 Settembre 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Due i casi di Coronavirus al Vibo center, indagini dell'Asp per evitare un focolaio
L'EPIDEMIA

Due i casi di Coronavirus al Vibo center, indagini dell'Asp per evitare un focolaio

di

Contenere il contagio, è l'imperativo. E anche se la pressione si è allentata non abbassa la guardia l'Azienda sanitaria che, all'indomani del caso positivo che si è registrato in città a cui ieri ne è seguito un altro (collegato al primo), ha deciso di avviare un controllo capillare dei possibili contatti che l'uomo può avere avuto.

Si tratta di un 39enne di origini pakistane, impiegato quale magazziniere all'interno di due negozi del Centro commerciale, “L'Aquilone” e “Moda flash”. L'uomo in seguito ad un arresto cardiaco mercoledì era stato portato al Pronto soccorso e da lì trasferito a Catanzaro, dove in seguito a tampone era risultato positivo al Covid-19, e dove ora si trova ricoverato in terapia intensiva.

L'articolo completo nell'edizione odierna di Vibo della Gazzetta del Sud.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook