Mercoledì, 12 Agosto 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca I pendolari calabresi scrivono al Ministero: "Più aliscafi e prezzi agevolati"
STRETTO DI MESSINA

I pendolari calabresi scrivono al Ministero: "Più aliscafi e prezzi agevolati"

di

Orari, frequenza delle corse, coincidenze con altri mezzi di trasporto. Per i pendolari calabresi è una corsa quotidiana, e il lockdown dal quale siamo appena usciti non ha fatto altro che mettere in evidenza “ferite” storiche. Soprattutto sullo Stretto, dove i collegamenti fra Reggio, Villa San Giovanni e Messina restano spesso “un'avventura”.

E anche per questo è stata accolta con favore l'iniziativa del Ministero di Trasporti che ha avviato una consultazione pubblica con associazioni di consumatori e utenti invitati con le loro proposte a contribuire per definire i contenuti del nuovo servizio di collegamento marittimo con mezzi veloci alla scadenza dell'ultimo contratto ponte con Blujet (società del gruppo Rfi). I termini per le osservazioni sono scaduti sabato, ora comincia il lavoro di raccolta e di studio per mettere tutto insieme in vista della prossima gara.

L'edizione integrale dell'articolo è disponibile sull'edizione cartacea della Gazzetta del Sud - edizione Calabria. 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook