Martedì, 02 Giugno 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Le regole per andare al mare in Calabria: dal 25 maggio aprono i lidi
FASE 2

Le regole per andare al mare in Calabria: dal 25 maggio aprono i lidi

di
coronavirus, fase 2, Calabria, Cronaca
Spiaggia di Siderno - Reggio Calabria

Una prenotazione per ogni attività: per cenare, andare a farsi i capelli, e anche in spiaggia. Domani scatta la riapertura di quasi tutte le attività e sarà un vero banco di prova per comprendere se i calabresi sono pronti a fare i conti con una nuova quotidianità.

Meno restrittive, rispetto a quanto ipotizzato in partenza, le misure per chi vuole andare in spiaggia. Negli stabilimenti ogni ombrellone avrà a disposizione 10 metri quadrati. Tra lettini e sdraio dovrà esserci un distanza di 1,5 metri.

La decisione su quando aprire le spiagge è demandata alle Regioni e in questo senso in Calabria - riporta la Gazzetta del Sud in edicola - si sta valutando il via libera a partire da lunedì 25 maggio. Per accedere agli stabilimenti occorrerà prenotare e l’elenco delle presenze sarà conservato per 14 giorni. Vietati sport e attività di gruppo, consentito invece giocare a racchettoni in acqua.

Sdraio e lettini andranno disinfettati a ogni cambio persona. Nei negozi, invece, si potrà provare nei camerini entrando uno per volta, indossando sempre guanti e mascherina, ma non sarà necessario sanificare la merce. Confermato il rigido controllo degli ingressi a seconda delle dimensioni dei negozi: un solo cliente per volta nei locali da 25 metri quadrati.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook