Mercoledì, 23 Settembre 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Processi aggiustati a Catanzaro, Petrini vuole lasciare il carcere: istanza al Riesame
INCHIESTA "GENESI"

Processi aggiustati a Catanzaro, Petrini vuole lasciare il carcere: istanza al Riesame

di
inchiesta genesi, tribunale catanzaro, Marco Petrini, Catanzaro, Calabria, Cronaca
Il giudice Marco Petrini

L'ex presidente di sezione della Corte d'Appello di Catanzaro, Marco Petrini chiede di poter lasciare il carcere in cui è tornato il 29 aprile scorso quando i magistrati della Dda di Salerno, guidati dal procuratore Giuseppe Borrelli, hanno ottenuto di riportare il magistrato nella cella dove era rimasto fino all'11 febbraio quando gli erano stati concessi i domiciliari in un convento.

I suoi difensori, gli avvocati Francesco Calderaro e Agostino De Caro hanno presentato ricorso al Tribunale del Riesame di Salerno, che ha fissato l'udienza per il 28 maggio. Pertini aveva potuto lasciare il carcere grazie al suo percorso di collaborazione con gli inquirenti campani, ma ora su quelle centinaia di pagine di verbali si addensano ombre e sospetti. L'ex presidente di sezione infatti ha ritrattato.

L'articolo completo nell'edizione odierna di Catanzaro della Gazzetta del Sud.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook