Venerdì, 27 Novembre 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Incinta al settimo mese perde la sua bambina: esposto in Procura a Cosenza
ANNUNZIATA

Incinta al settimo mese perde la sua bambina: esposto in Procura a Cosenza

di
ospedale annunziata, Cosenza, Calabria, Cronaca
Ospedale Annunziata di Cosenza

Vuole giustizia per la sua bambina che non riuscirà mai a stringere tra le sue braccia. Angela, giovane mamma di appena 30 anni, non riesce a darsi pace da circa quindici giorni: era al settimo mese di gravidanza e all'improvviso ha perso la sua terza figlia.

Una tragedia alla quale vuole trovare una spiegazione e per questo, tramite il suo avvocato, Antonio Spataro, ha deciso di presentare un esposto in Procura. Bisogna riavvolgere il nastro di questa triste storia e tornare allo scorso 14 aprile quando la giovane donna di Cosenza è arrivata in ospedale.

Da giorni avvertiva dei dolori alla pancia, ma preoccupata dall'emergenza Coronavirus le era stato consigliato di evitare la struttura sanitaria. Però, quella sera i dolori erano diventati talmente forti che dopo aver illustrato le sue condizioni ai medici del 118 è stato necessario il ricovero all'Annunziata nel reparto di Ostetricia.

L'articolo completo nell'edizione odierna di Cosenza della Gazzetta del Sud.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook