Martedì, 19 Ottobre 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Quattro giovani positivi al Coronavirus a Ricadi, rientravano dalla Svizzera
VIBO

Quattro giovani positivi al Coronavirus a Ricadi, rientravano dalla Svizzera

di

Il Covid-19 approda nuovamente sul territorio ricadese seminando tra la gente quel comprensibile velo di preoccupazione che un po' ha guastato le feste. I casi di positività venuti alla luce nei giorni antecedenti la Pasqua sono tre per cui il numero complessivo sale a quattro.

I casi di contagio sono legati al ritorno in Calabria di quattro giovani, due ragazze e due ragazzi, provenienti da fuori regione. Il sindaco Giulia Russo, avvisata del loro arrivo, ha provveduto a emanare l'ordinanza di quarantena provvedendo alla sua notifica lo stesso giorno di Pasqua.

I quattro ragazzi hanno appreso che nel loro soggiorno in Svizzera, legato a motivi di lavoro, erano stati a contatto con una persona positiva al Coronavirus e si sono preoccupati di contattare il medico di base e gli uffici preposti dell'Asp per sollecitare l'effettuazione dei tamponi. L'esito ha dato ragione ai timori dei quattro giovani.

L'articolo completo nell'edizione odierna di Vibo della Gazzetta del Sud.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook