Domenica, 07 Giugno 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca 'Ndrangheta, gestione attività sequestrate: a Reggio 6 persone verso il processo
INCHIESTA GATTOPARDO

'Ndrangheta, gestione attività sequestrate: a Reggio 6 persone verso il processo

di

Saranno 6 gli imputati nel processo “Gattopardo", l'inchiesta della Procura distrettuale antimafia di Reggio che ha smascherato il trucco messo in atto da Carmelo Giuseppe Cartisano, l'imprenditore di Gallico a cui lo Stato aveva messo sotto chiave le sue attività imprenditoriali, per la contiguità alla 'ndrangheta ed il coinvolgimento nell'inchiesta “Reghion”, ma continuava a gestirle grazie a una dipendente di fiducia che faceva da prestanome.

Secondo le conclusione del Pubblico ministero Stefano Musolino, che ha coordinato l'attività di intelligence dei Carabinieri, le 6 persone sotto accusa risponderanno, a vario titolo, dei reati di estorsione in concorso aggravata dal metodo mafioso e trasferimento fraudolento di beni. Nel quadro dell'operazione “Gattopardo”  i militari dell'Arma hanno anche messo sotto chiave le tre imprese individuali che sarebbero state riutilizzate da Carmelo Giuseppe Cartisano nonostante fossero già bloccate dallo Stato.

L'articolo completo sulla Gazzetta del Sud, edizione di Reggio

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook