Venerdì, 27 Novembre 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Il Vibonese unito contro il Coronavirus, divieto di soggiorno per i non residenti
IL PROVVEDIMENTO

Il Vibonese unito contro il Coronavirus, divieto di soggiorno per i non residenti

coronavirus, vibonese, Catanzaro, Calabria, Cronaca
Il Comune di Vibo Valentia

Divieto di soggiornare sul territorio comunale per tutti coloro che sono residenti o domiciliati in altri comuni e divieto di entrata ed uscita da sei Comuni del Vibonese. È quanto deciso con altrettante ordinanze dai sindaci dei Comuni di Capistrano, Mongiana, Simbario, Brognaturo, Dinami e Fabrizia per far fronte all’emergenza dettata dal Coronavirus.

Particolarmente preoccupante la situazione nel comune di Dinami dove ha sede uno degli studi del medico di famiglia di Rosarno (Reggio Calabria) risultato positivo al coronavirus.

Serio il rischio che il medico possa aver effettuato visite mediche (gli altri studi sono nei comuni confinanti del Reggino come Laureana di Borrello, Candidoni, San Pietro di Caridà, Galatro e la stessa Rosarno) dopo avere contratto il virus.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook