Martedì, 22 Settembre 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Bancarotta, gestiva supermercati al Nord: arrestato imprenditore calabrese
GUARDIA DI FINANZA

Bancarotta, gestiva supermercati al Nord: arrestato imprenditore calabrese

La Guardia di Finanza di Milano ha arrestato l’imprenditore Franco Caserta con l’accusa di bancarotta fraudolenta. L’imprenditore calabrese, residente nella provincia di Novara, si legge in una nota delle Fiamme Gialle, «era amministratore di fatto di una società fallita operante nel settore della grande distribuzione organizzata con in gestione numerosi supermercati di diversi marchi, tra Lombardia, Piemonte e Liguria». Il crac sarebbe ammontato a 3 milioni di euro.

Le indagini, riferiscono gli investigatori, «hanno permesso di ricostruire come l’arrestato, in concorso col figlio e l’amministratore di diritto, anch’essi indagati, nel periodo immediatamente antecedente al fallimento, abbia distratto ingenti somme dalla società fallita, falsificando libri e scritture contabili per occultarne le incongruenze». In particolare, coi soldi distratti sarebbero state acquistate autovetture di lusso a beneficio di Caserta «o girati ad altre imprese».

A causa delle condotte illecite, secondo il pm Luigi Luzi, «la società ha accumulato debiti insoluti nei confronti dei fornitori e dello Stato pari a circa 3 milioni di euro».

 

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook