Mercoledì, 25 Novembre 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Cetraro, scarcerati 3 dei 4 indagati nell'operazione "Tonno Rosso"
COSENZA

Cetraro, scarcerati 3 dei 4 indagati nell'operazione "Tonno Rosso"

di
cetraro, operazione Tonno Rosso, Cosenza, Calabria, Cronaca
Il tribunale di Paola

È arrivata la decisione del Tribunale della Libertà di Catanzaro su tre dei quattro indagati dell'operazione “Tonno Rosso” della Procura di Paola. I giudici hanno così revocato il carcere per Raffaele Mazzuca, 56 anni di Cosenza ma residente a Cerisano; mentre hanno disposto l'obbligo di dimora per Carmine Piemontese, 34 anni di Belvedere e Franco Pinto, 61 anni di Acquappesa (residenti a Cetraro). Mentre si deve ancora discutere il Tdl per Domenico Iorio, 53 anni di Longobardi.

Gli indagati avrebbero abbordato e minacciato alcune tonnare nelle giornate del 27, 28 e 29 maggio 2018 mentre stavano svolgendo nelle acque dell'Alto Tirreno cosentino la pesca autorizzata al tonno rosso.

L'edizione integrale dell'articolo è disponibile sull'edizione cartacea della Gazzetta del Sud - edizione di Cosenza. 

 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook