Mercoledì, 12 Agosto 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Inchiesta “Libro nero” a Reggio, la Cassazione annulla e rinvia le accuse al boss Caridi
'NDRANGHETA

Inchiesta “Libro nero” a Reggio, la Cassazione annulla e rinvia le accuse al boss Caridi

di

Dubbi della Corte Suprema di Cassazione sulla gravità indiziaria e sulle esigenze cautelari a carico di Antonino Caridi, il boss di San Giorgio Extra arrestato nell'operazione “Libro nero”.

I Giudici Supremi (seconda sezione) hanno recepito le censure elencate in discussione dall'avvocato Antonio Managò disponendo l'annullamento, con rinvio, dell'ordinanza del Tribunale della libertà che aveva confermato la misura cautelare in carcere disposta dal Gip nei confronti di Antonino Caridi. La sua posizione sarà quindi valutata da un nuovo collegio del Tribunale del riesame di Reggio. 

L'articolo completo sulla Gazzetta del Sud, edizione di Reggio

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook