Lunedì, 24 Febbraio 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Scritte offensive contro i calciatori del San Nicola, scattano due denunce
VIBO

Scritte offensive contro i calciatori del San Nicola, scattano due denunce

Avevano esternato tutto il loro malumore, contro la locale squadra di calcio, scrivendo sui muri del paese frasi offensive contro i giocatori del San Nicola.

E tra una frase e l'altra avevano inserito anche qualche altra offesa rivolta al leader della Lega, Matteo Salvini. Insomma calcio e politica l'argomento dei "graffiti" costati a due sannicolesi una denuncia per imbrattamento di beni immobili.

Da quanto emerso il raid a base di vernice spray rossa e nera risale alla notte tra il 18 e il 19 gennaio scorsi. Attraverso le immagini riprese dal servizio di videosorveglianza però i carabinieri della Stazione di San Nicola sono riusciti a risalire agli autori. Si tratta di un  40enne e di un 34enne del luogo i quali avrebbero imbrattato non solo i muri alla periferia del paese ma anche diversi cartelli stradali.

Dopo la fase di accertamento, l’esito delle ulteriori indagini espletate, grazie all’esame di filmati, ha consentito ai carabinieri di procedere all’identificazione degli autori.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook