Sabato, 19 Settembre 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Lamezia, gli uffici comunali sono quasi deserti: l'esodo dei dipendenti si fa sentire
PALAZZO MADAMME

Lamezia, gli uffici comunali sono quasi deserti: l'esodo dei dipendenti si fa sentire

di
comune, dipendenti, esodo, Paolo Mascaro, Catanzaro, Calabria, Cronaca
Comune di Lamezia

Gli ultimi anni per Lamezia e i lametini sono stati particolarmente difficoltosi. L'assenza di un'amministrazione e l'arrivo di una terna commissariale mandata dal ministero non ha aiutato la città, che si è vista privare di alcuni suoi fondamentali punti di riferimento e che non si è riconosciuta troppo in alcune scelte compiute da coloro che stavano alla guida di Palazzo Maddamme.

Da quando lo scorso 24 novembre è tornato a prendere il suo posto un primo cittadino nuovamente eletto dal popolo, negli abitanti si sono riaccese le speranze. Al di fuori di ogni schieramento politico, molti hanno visto nel sindaco Paolo Mascaro e in questo suo secondo mandato una nuova opportunità per la Piana.

L'articolo completo sulla Gazzetta del Sud, edizione di Catanzaro

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook