Lunedì, 24 Febbraio 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Morte sospetta in clinica Sant'Anna a Catanzaro, dopo 9 anni condannati due medici
LA SENTENZA

Morte sospetta in clinica Sant'Anna a Catanzaro, dopo 9 anni condannati due medici

Il Tribunale di Catanzaro in composizione monocratica ha condannato due cardiologi della clinica Sant'Anna Hospital, Alfonso Sciangula e Fabio Mario Fonti, rispettivamente, a 15 mesi e un anno di reclusione, oltre il pagamento delle spese processuali, nonché il risarcimento del danno cagionato alle costituite parti civili.

Il Tribunale ha riconosciuto colpevoli i due sanitari del decesso di un vigile del fuoco in pensione, Antonio Mauro, di Reggio Calabria, fatto avvenuto nel luglio del 2011 dopo il ricovero al Sant'Anna per gravi problemi cardiaci.

L'articolo completo nell'edizione odierna di Catanzaro della Gazzetta del Sud.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook