Domenica, 26 Gennaio 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Gioia Tauro, zona invasa dai reflui fognari: rischio di disattivazione per l'ospedale "Giovanni XXIII"
SANITA'

Gioia Tauro, zona invasa dai reflui fognari: rischio di disattivazione per l'ospedale "Giovanni XXIII"

di
Reggio, Calabria, Cronaca
Ospedale di Gioia Tauro

Una vergogna che non si può tacere, anche se ci potrebbe essere il rischio concreto di disattivazione per l'ospedale “Giovanni XXIII” di Gioia Tauro che ha proprio toccato il fondo, sprofondato lentamente in un pantano di... melma.

Ormai da qualche settimana, infatti, gli operatori sanitari, il personale amministrativo e l'utenza sono costretti a lavorare e convivere con le insopportabili esalazioni provenienti dai malsani acquitrini che circondano la porzione più bassa della struttura, a causa di una criticità nella rete fognaria comunale che, nonostante gli sforzi profusi, non si riesce a risolvere.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook