Domenica, 26 Gennaio 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Soverato, arrivano i carabinieri e getta la coca nel wc: arrestato un 38enne
CATANZARO

Soverato, arrivano i carabinieri e getta la coca nel wc: arrestato un 38enne

Nel corso di un servizio di controllo del territorio, i carabinieri di Soverato hanno tratto in arresto, in flagranza di reato, Ernesto Bertucci, 38enne, pregiudicato. L'uomo si trovava agli arresti domiciliari a seguito della misura cautelare notificatagli nell’ambito dell’operazione “Prisoner’s Tax”, gravemente indiziato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Nella circostanza, i militari, nel corso di una perquisizione domiciliare eseguita insieme al personale del Nucleo Cinofili di Vibo Valentia presso l’abitazione di residenza dell'uomo, hanno recuperato, all’interno del tubo di collegamento del water, un grammo circa di cocaina, di cui lo stesso aveva cercato poco prima di disfarsi, azionando lo scarico. Sul tavolo della cucina è stato inoltre rinvenuto un bilancino di precisione e il materiale di confezionamento.

Da una successiva analisi del telefono cellulare, sono state individuate numerose conversazioni con acquirenti di sostanza stupefacente, dalle quali è emerso come lo stesso concordasse gli incontri per le successive cessioni proprio presso la propria abitazione.

Bertucci, pertanto, è stato tratto in arresto, in flagranza di reato, con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti in concorso e ristretto in regime di arresti domiciliari, in attesa dell’udienza di convalida.

Il materiale è stato posto sotto sequestro e verrà inviato presso il L.A.S.S. di Vibo Valentia per gli accertamenti di rito. La Prima Sezione Penale presso il Tribunale di Catanzaro ha convalidato l’arresto, ripristinando la misura cautelare degli arresti domiciliari.

© Riproduzione riservata

TAG: ,

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook