Domenica, 26 Gennaio 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Finanziere morto durante un battuta di caccia a Maierato, indagato un 23enne
VIBO VALENTIA

Finanziere morto durante un battuta di caccia a Maierato, indagato un 23enne

di
autopsia, caccia, maierato, Luca Pulsoni, Catanzaro, Calabria, Cronaca
Luca Pulsoni

Sarà eseguita oggi l’autopsia sul corpo di Luca Pulsoni, 26 anni, maresciallo della guardia di finanza, originario di Avezzano, ma in servizio a Vibo Valentia, che ha perso la vita domenica pomeriggio durante una battuta di caccia.

Una tragedia - si legge sulla Gazzetta del Sud in edicola - avvenuta nelle campagne di località Cutà, sull’altopiano degli Scrisi, a Maierato in seguito alla quale il nome di un 23enne della provincia di Caserta – F. N. le iniziali – è stato scritto nel registro degli indagati. Omicidio colposo il reato ipotizzato dagli inquirenti a carico del giovane.

In base alla prima ricostruzione Luca Pulsoni è stato centrato sotto la clavicola da un colpo a palla, del genere di quelli utilizzati per la caccia ai cinghiali (peraltro chiusa dal 31 dicembre scorso) ed è caduto in un dirupo. Al momento del recupero – da parte dei vigili del fuoco del comando provinciale di Vibo – Luca Pulsoni dava ancora segni di vita, ma dopo pochi istanti è avvenuto il decesso.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook