Mercoledì, 15 Luglio 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Catanzaro, rimandati gli sfratti in Viale Isonzo: manca il piano per sistemare le famiglie
POCHE STRUTTURE

Catanzaro, rimandati gli sfratti in Viale Isonzo: manca il piano per sistemare le famiglie

di

L'auspicato processo che avrebbe dovuto “ripulire” le periferie a suon di sgomberi e investimenti rischia di arenarsi. Si dilatano a dismisura infatti i tempi che inizialmente erano stati previsti nel piano di sfratti con “epicentro” in viale Isonzo ma anche in tutti quei quartieri popolari a sud di Catanzaro, divenuti simbolo di criminalità e abusivismo.

Adesso l'attenzione dovrebbe spostarsi sulla fase di evacuazione e sistemazione dei nuclei sgomberati. Ed è proprio qui che il progetto rischia di saltare. Negli uffici dell'Aterp le procedure propedeutiche all'avvio del piano di sgomberi sono state portate a termine. Quel che manca all'appello è un vero e proprio piano operativo di sistemazione dei nuclei familiari una volta evacuati dagli alloggi popolari.

L'articolo completo sulla Gazzetta del Sud - edizione di Catanzaro in edicola.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook