Venerdì, 13 Dicembre 2019
stampa
Dimensione testo
L'APPELLO

Caro biglietti e rilancio dell'aeroporto di Reggio, Morosini: «L'isolamento fortifica il malaffare»

aeroporto di reggio, arcivescovo morosini, caro biglietti, isolamento, malaffare, Giuseppe Fiorini Morosini, Reggio, Calabria, Cronaca
L'aeroporto di Reggio Calabria

Un appello per il sistema dei trasporti calabrese. La Chiesa torna ancora una volta a far sentire la sua voce e incalza le istituzioni, parlando di diseguaglianze che rendono più fragili i deboli e migliorano invece il terreno per la criminalità.

«Come è possibile che un biglietto aereo per tornare in Calabria a Natale costi ben oltre i 600 euro?». L'arcivescovo di Reggio Calabria, monsignor Giuseppe Fiorini Morosini, interviene sul tema della mobilità invocando parità di diritti anche per i cittadini dello Stretto.

«Reggio e i reggini hanno il diritto di potersi muovere in libertà - continua -. L'isolamento di un territorio rende i più fragili ancora più deboli irrobustendo, invece, il malaffare».

L'articolo completo sulla Gazzetta del Sud - edizione di Reggio Calabria in edicola. 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook