Giovedì, 22 Ottobre 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Potenziamento degli organici, i vigili del fuoco di Vibo scendono in piazza
MOBILITAZIONE

Potenziamento degli organici, i vigili del fuoco di Vibo scendono in piazza

di

Divise d’ordinanza e bandiere in spalla, anche i vigili del fuoco di Vibo Valentia hanno deciso di aderire alla giornata di mobilitazione nazionale organizzata dai sindacati di categoria scegliendo di manifestare sotto la Prefettura del capoluogo, per chiedere «risposte concrete rispetto alle esigenze delle donne e degli uomini del Corpo, a partire dal potenziamento degli organici».

Due ore di presidio, per far sentire la loro presenza, e soprattutto la loro voce. Ma non ci sono solo le assunzioni, a preoccupare i vigili del fuoco. Come hanno spiegato le rsu del comando provinciale, Salvatore Cefalà, Francesco Cortese, Vincenzo Lo Riggio e Antonio Policaro, rispettivamente Fp Cgil, Fns Cisl, Uil Pa e Confsal, tra le richieste avanzate, per le quali si vorrebbe una risposta già in questa legge finanziaria attualmente in discussione, rientrano anche un riconoscimento economico adeguato «alle specificità professionale, un sistema previdenziale che ci possa garantire una pensione adeguata alle aspettative di vita», e soprattutto «un'assicurazione Inail per tutelarci contro infortuni e malattie professionali tipiche del lavoro dei Vigili del Fuoco».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook