Lunedì, 09 Dicembre 2019
stampa
Dimensione testo
LOCRIDE

Cadavere carbonizzato su un’auto, giallo nelle campagne di San Giovanni di Gerace

Il cadavere carbonizzato di un uomo è stato trovato ieri sera in una zona di montagna a San Giovanni di Gerace, nella Locride, in provincia di Reggio Calabria.

Il corpo si trovava in contrada "Cannavarè" in un'auto distrutta da un incendio e parcheggiata in una zona isolata. Sul luogo del ritrovamento si sono recati i carabinieri della compagnia di Roccella Ionica, che hanno avviato le indagini, sotto le direttive della Procura della Repubblica di Locri, per identificare il corpo ed accertarne le cause della morte.

Due le ipotesi che vengono fatte al momento, omicidio o suicidio. Il macabro rinvenimento si è verificato in una zona di montagna alle pendici dei monti della Limina. Serviranno altri accertamenti tecnici, scientifici e investigativi e, soprattutto, l’esame del Dna per stabilire l'esatta identità del cadavere completamente carbonizzato.

Nell’area della Vallata del Torbido è stata segnalata, con una denuncia ai carabinieri da parte dei familiari, la scomparsa, da lunedì pomeriggio, di un cinquantenne incensurato di Marina di Gioiosa Jonica.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook