Sabato, 16 Novembre 2019
stampa
Dimensione testo
AI DOMICILIARI

Preleva inerti dal torrente "Filettino", arrestato un imprenditore di Roccabernarda

I carabinieri dell’Aliquota Radiomobile della compagnia di Petilia Policastro hanno arrestato un imprenditore 29enne del luogo, sorpreso, con un escavatore ed un autocarro, ad asportare materiale inerte dal greto del torrente “Filettino”, affluente del fiume “Tacina”.

I veicoli ed il materiale inerte sono stati posti in sequestro. L’arrestato, espletate le formalità di rito, è stato sottoposto agli arresti domiciliari, come disposto dal P.M. di turno della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Crotone.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook