Giovedì, 29 Ottobre 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Protezione civile e sicurezza delle scuole, Borrelli: "La Calabria sta lavorando bene"
LE CRITICITA'

Protezione civile e sicurezza delle scuole, Borrelli: "La Calabria sta lavorando bene"

protezione civile, scuole calabria, sicurezza scuole, Angelo Borrelli, Calabria, Cronaca
Angelo Borrelli, capo della Protezione civile

«La Calabria sta facendo bene» nel campo della protezione civile e della messa in sicurezza delle scuole. A dirlo è stato il capo della Protezione civile nazionale, Angelo Borrelli, parlando con i giornalisti nella prefettura di Catanzaro, dove sta presiedendo un vertice operativo sulla riorganizzazione dei Com.

«Agli inizi di ottobre - ha aggiunto Borrelli - sono stato al raduno regionale del volontariato di protezione civile, e la Calabria sta facendo bene, creando grande sinergia tra l’amministrazione regionale e i prefetti, e il territorio, quindi sono convinto che si stia facendo un buon lavoro. Ovviamente, bisogna proseguire su questo terreno e soprattutto prepararci, perchè preparandosi si potrà affrontare - ovviamente spero mai - una situazione di emergenza su questo territorio. Le criticità qui - ha poi spiegato il capo della Protezione civile nazionale - sono legate ai rischi, perchè non possiamo dimenticarci che la Calabria è una delle aree più sismiche di questo paese, e quindi alla qualità del costruito, dall’altro al dissesto idrogeologico per le caratteristiche di questo territorio che richiama un po' la Liguria. Ricordiamo quanto è successo l’anno scorso nelle Gole del Raganello. La Calabria è un territorio a rischio, per questo dobbiamo lavorare tutti quanti per adottare corretti comportamenti dei cittadini, conoscere le situazione di rischio, il livello di fragilità delle abitazioni e delle strutture in cui si vive e investire per mettere in sicurezza il patrimonio abitativo».

Secondo Borrelli, «bisogna iniziare dalle scuole, fare cultura della prevenzione, misure di auto protezione, restituire ai cittadini le informazioni in modo più semplice, secondo noi, utilizzando gli strumenti degli smartphone e gli strumenti tecnologici che abbiamo nelle nostre case. In Calabria comunque mi risulta che sia stato fatto un grande lavoro sulla sicurezza delle scuole da parte della regione: credo che sulle scuole si sia investito molto. Ovviamente - ha concluso il capo della Protezione civile nazionale - tutto ciò che non è sicuro va adeguato e migliorato anche sotto il profilo sismico».

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook