Sabato, 16 Novembre 2019
stampa
Dimensione testo
SITUAZIONE DRAMMATICA

Ospedale di Cosenza, pronto soccorso al collasso: corsie piene e pazienti in coda

di

«Sono tre giorni che mia madre aspetta di essere ricoverata e invece giace su quel lettino in attesa che qualcuno si ricordi di lei». La situazione del Pronto soccorso di Cosenza è sempre più complicata e difficile. In questi ultimi giorni i disagi stanno aumentando a dismisura. E i cittadini-pazienti non vogliono più stare zitti.

All'Annunziata si lavora nell'emergenza, ma i posti non ci sono. Medici, infermieri e operatori socio-sanitari sono sempre di meno. Questa volta sembra essere più grave la mancanza di posti letto nei diversi reparti. Ecco perché i pazienti devono attendere in Pronto soccorso. Lì, comunque, si lavora tanto e senza sosta. Ognuno fa quello che può.

L'articolo completo sulla Gazzetta del Sud - edizione di Cosenza in edicola. 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook