Giovedì, 14 Novembre 2019
stampa
Dimensione testo
SANITA'

Chirurgia pediatrica, scatta l’emergenza al Pugliese-Ciaccio di Catanzaro

di

Assenza di medici per il turno di notte, di anestesisti con apparecchi dedicati e sala operatoria ad hoc. È questa la situazione del reparto di Chirurgia pediatrica dell’Azienda ospedaliera “Pugliese-Ciaccio” di Catanzaro costretto a fare i conti con i continui tagli nel settore.

Proprio l’ultimo decreto del commissario ad acta, Saverio Cotticelli - riporta la Gazzetta del Sud in edicola - de non ha previsto nessun aumento di personale medico nel reparto. E i sanitari che in questo momento stanno effettuando i turni sono sei (oltre al primario), di cui uno totalmente esonerato.

Una situazione che ai genitori dei piccoli pazienti ospiti nel reparto non va giù. Anche perché si potrebbe pure decidere di diminuire le presenze nella fascia oraria mattutina per eventualmente disporre una turnazione notturna. Di notte, infatti, non esiste il medico di guardia nel reparto e i pazienti sono affidati al personale infermieristico.

Per le urgenze c’è comunque il medico reperibile che, però, ha sempre un preciso lasso di tempo per poter ritornare in reparto. E se c’è un’emergenza grave, ci si deve affidare ai chirurghi non pediatrici.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook