Mercoledì, 13 Novembre 2019
stampa
Dimensione testo
IL SEGNALE

I giovani di Piscopio dicono "no alla 'ndrangheta": l'iniziativa alla Casa della Cultura

di

Arriva da Piscopio, paese negli ultimi anni caratterizzato macchiato da gravi fatti di sangue e violenza, un segnale importante di lotta alla criminalità e alla 'ndrangheta.

Un segnale che arriva direttamente dai giovani studenti piscopisani, da una realtà che ieri mattina ha espresso il volto buono di una comunità che vuole rinascere attraverso la spensieratezza e il sorriso dei suoi piccoli abitanti. Nei locali della Casa della Cultura “Ettore Capialbi” è, infatti, andata in scena la presentazione del libro “Al Posto Sbagliato. Storie di bambini e vittime di mafia”, scritto dal giornalista e scrittore crotonese Bruno Palermo (un libro che raccoglie 108 storie di bambini e ragazzi uccisi dalla violenza mafiosa).

L'articolo completo sulla Gazzetta del Sud - edizione di Catanzaro in edicola. 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook