Venerdì, 18 Ottobre 2019
stampa
Dimensione testo
CARABINIERI

Bruciò l'auto all'ex, finisce ai domiciliari a Cassano allo Ionio

Tutto ha avuto inizio a seguito della denuncia presentata da una donna ai Carabinieri  per l’incendio dell’autovettura avvenuta nel mese scorso, aggiungendo anche in sede di denuncia il fatto di essere oggetto di diversi atti persecutori che andavano avanti da mesi da parte di un uomo con cui aveva intrattenuto una relazione sentimentale. Lo stesso, non rassegnandosi alla fine del rapporto, aveva dapprima iniziato a chiamarla sul cellulare in qualsiasi orario del giorno e della notte, quindi, era passato ad inviarle messaggi di natura offensiva e minacciosa.

I Carabinieri della Compagnia di Corigliano Calabro hanno così eseguito  un’ordinanza applicativa della misura cautelare della detenzione in regime di arresti domiciliari disposta dal Tribunale di Castrovillari, su richiesta della locale Procura della Repubblica, per i reati di atti persecutori e danneggiamento seguito da incendio, nei confronti di un 42enne di Cassano allo Ionio.

 

 

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook