Domenica, 05 Dicembre 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Niente soldi dall'Asp, il calvario dei disabili di Reggio Calabria
SANITA'

Niente soldi dall'Asp, il calvario dei disabili di Reggio Calabria

sanità, Reggio, Calabria, Cronaca
Asp di Reggio Calabria

Duecento disabili gravissimi in città e provincia, tra cui dieci persone ammalate di Sla (Sclerosi laterale amiotrofica) non ricevono da nove mesi da parte dell'Azienda sanitaria provinciale l'assegno di cura mensile di 600 euro necessario a sostenere le spese per l'assistenza domiciliare.

La denuncia, scrive la Gazzetta del Sud in edicola, è dell'Aisla, l'associazione secondo cui «in particolare le persone con Sla vivono una situazione di grande difficoltà perché non possono muoversi, alimentarsi, comunicare e respirare autonomamente e richiedono un'assistenza di 24 ore su 24 che per le famiglie implica costi ingenti, per poter contare, ad esempio, su una badante e su strumenti fondamentali come sollevatori e comunicatori».

 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook