Venerdì, 18 Ottobre 2019
stampa
Dimensione testo
POLIZIA

Controlli nei locali a Crotone: scovati lavoratori in nero e sequestraa merce senza etichetta

Lavoratori in nero in un ristorante, pc per giocate online e non solo, fuori norma in due circoli privati; carne e pesce senza etichettatura sulla tracciabilità trovati in un locale. E' il bilancio dei controlli eseguiti dalla Polizia amministrativa della Questura di Crotone e dai poliziotti del Reparto prevenzione crimine di Consenza in alcuni locali di Crotone.

In particolare gli agenti in un circolo privato hanno sequestrato quattro  postazioni internet, complete di tutto, perchè gli stessi poliziotti hanno accertato che in violazione alle leggi il  presidente del circolo privato aveva messo a disposizione di tutti coloro che frequentavano il locale quelle  apparecchiature poi sequestrate, utilizzabili anche per giocate e scommesse on line. Apparecchi non rispondenti alle caratteristiche previste dalla norme. Nei confronti del titolare scatterà una pesante sanzione pari a  40.000 euro. In un altro circolo privato è stato invece sequestrato per analoghi motivi un apparecchio computerizzato utilizzato per giocate online e fuori norma. Il titolare di questo secondo circolo sarà sanzionato con 10.000 euro di multa.

In un ristorante poi, i poliziotti su 11 dipendenti ne hanno trovato 4 privi di contratto che in pratica lavoravano in nero. Successivamente, congiuntamente agli ispettori sanitari del, sono stati sequestrati 115 chili di prodotti ittici, 140 chili di carne e 16 chili di altri prodotti, risultati privi di tracciabilità ed etichettatura.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook