Lunedì, 09 Dicembre 2019
stampa
Dimensione testo
L'EMERGENZA

L'affaire rifiuti in Calabria, impianti saturi e obsoleti: raccolta in tilt a Catanzaro e Vibo

di

Se i turisti sono sempre meno con i rifiuti non si può dire altrettanto: in Calabria di rifiuti si muore con un sistema al collasso ma anche altre regioni inviano i propri rifiuti agli impianti privati, con buona pace per il pubblico che si ritrova a fronteggiare l'ennesima emergenza. Un paradosso tutto calabrese con una gestione che continua ad incepparsi, a causa di impianti obsoleti e dell'assenza di siti per gli scarti di lavorazione.

È questo il principale nodo che, in questi giorni, ha causato un notevole rallentamento nel conferimento dei Comuni del Catanzarese e del Vibonese e, dunque, con l'immondizia rimasta sulle strade. Scarti che hanno “saturato” la discarica di Crotone per cui ieri si aspettava l'ordinanza per procedere all'ampliamento.

L'articolo completo sulla Gazzetta del Sud in edicola. 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook