Venerdì, 23 Agosto 2019
stampa
Dimensione testo
SITUAZIONE DRAMMATICA

Emergenza rifiuti a Strongoli, sacchi di spazzatura contro gli operatori ecologici

di

Sacchi di spazzatura lanciati contro gli operatori ecologici. È quanto è accaduto ieri mattina a Strongoli dove si prospetta una grave emergenza rifiuti in questo weekend di ferragosto. Problema che rischiano di condividere tutti i Comuni della provincia. Prospettiva inquietante. Con il caldo che sfiora i 40 gradi e l'aumento esponenziale della popolazione, il livello di tolleranza è ridotta al minimo.

Il mancato ritiro dell'immondizia ieri mattina, a causa di problemi che a cascata interessa tutta la regione, ha provocato forti tensioni. Il commissario straordinario, Umberto Campini, per riportare la situazione all'ordine ha ricordato che: "l'emergenza non dipende dal Comune di Strongoli. Purtroppo - ha aggiunto - la situazione rischia di peggiorare nei prossimi giorni. All'origine del problema - spiega - c'è la riduzione dei conferimenti nella discarica di Ponticelli, e ciò potrebbe creare più di qualche disagio per la cittadina. Si tratta - precisa ancora - di un problema gestionale di carattere regionale che interesserà con la stessa portata anche i Comuni limitrofi".

"La Commissione Straordinaria si è attivata anticipatamente - precisa - richiedendo alla Regione Calabria un aumento del conferimento in discarica considerata la stagione estiva. Richiesta ed autorizzazione ottenuta da parte della Regione Calabria. Ad oggi, però, in modo inaspettato, per Strongoli inizia l’emergenza, considerata anche la numerosa presenza di turisti e cittadini che stanno soggiornando nella nostra cittadina".

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook