Sabato, 21 Settembre 2019
stampa
Dimensione testo
RIFIUTI

Stretta sulla raccolta differenziata a Vibo, ordinanze e videosorveglianza

di

Il Comune di Vibo alza il tiro e punta a riportare oltre il 50% la percentuale di raccolta differenziata. I dati del primo semestre 2018, infatti, sono tutt'altro che entusiasmanti come chiarito, ieri, dal sindaco Maria Limardo, accompagnata dal suo vice Domenico Primerano, e dall'assessore all'Ambiente Vincenzo Bruni.

Per conseguire l'obiettivo, il sindaco ha emesso tre ordinanze che vietano, rispettivamente, l'utilizzo dei sacchi neri per l'indifferenziato; l'abbandono di rifiuti di piccole dimensioni; l'uso della plastica sulle spiagge e nei parchi della città. La lotta agli incivili proseguirà anche con l'istallazione di telecamere mobili di videosorveglianza che andranno a sostituire le foto-trappola.

L'articolo completo nell'edizione odierna di Catanzaro della Gazzetta del Sud.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook