Giovedì, 03 Dicembre 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Brancaleone, “restituito” il litorale: costruzioni abusive rase al suolo
DEMOLIZIONI

Brancaleone, “restituito” il litorale: costruzioni abusive rase al suolo

di

La data del 25 luglio 2019 sarà ricordata per parecchio tempo nella storia di Brancaleone. È stato il giorno in cui le ruspe hanno liberato il lungomare del centro cittadino dalle opere abusive edificate in area demaniale. In sintesi, il lavoro di demolizione ha riguardato la rimozione di tre lotti.

Il primo un manufatto in ferro e alluminio di circa 30 mq come da denuncia Polizia municipale del 2007 (si tratta dell'ex ristorante “La Tartaruga), il secondo relativo a 50 argani meccanici, e il terzo un manufatto in legno di circa 130 mq, questi ultimi a seguito delle denunce anno 2017 e 2018 della Delegazione di spiaggia della Guardia Costiera di Bianco.

L'articolo completo sulla Gazzetta del Sud - edizione di Reggio Calabria in edicola. 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook