Domenica, 15 Dicembre 2019
stampa
Dimensione testo
UNA SPECIE PROTETTA

Tarsia, carcassa di una cicogna su un traliccio: giallo sulla morte

Una carcassa di un giovane di Cicogna bianca (Ciconia ciconia) è stata rinvenuta dal personale dell’Ente gestore delle Riserve naturali regionali del Lago di Tarsia e della Foce del Crati Crati – Amici della Terra Italia, nei pressi della centrale della Snam Rete Gas. La carcassa dell’animale è posizionata su un traliccio della rete elettrica a circa 400 metri dal perimetro della Riserva Lago di Tarsia, in piena fascia di rispetto.

Specie, rigorosamente protetta, la Cicogna bianca nella Valle del Crati e nella Piana di Sibari è diventata, fortunatamente, negli ultimi anni un’assidua frequentatrice.

Il ritrovamento è stato comunicato dall’Ente gestore delle Riserve alle Autorità competenti ed è stata chiesta la rimozione della carcassa e la verifica delle cause di morte dell’animale.

 

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook