Domenica, 15 Dicembre 2019
stampa
Dimensione testo
CARABINIERI

Ubriaco picchia la figlia di 8 anni, padre violento arrestato a Castrovillari

di

I carabinieri della Stazione di Cerchiara di Calabria ed i colleghi del Nucleo operativo radiomobile presso la Compagnia di Castrovillari hanno arrestato, con l'accusa di violenza in famiglia, un cittadino marocchino di 37 anni, Hanzaz Brahim.

I fatti risalgono al 12 luglio scorso: l'uomo sarebbe andato in escandescenza ed avrebbe malmenato, forse sotto i fumi dell'alcool, la figlioletta di 8 anni. Il fatto non è passato inosservato, poiché la bambina è stata poi ricoverata all'Annunziata di Cosenza per le cure del caso.

Giorni di duro lavoro per i sanitari cosentini, fatti di esami e controlli giornalieri necessari per definire il quadro sanitario della bimba. Ed è proprio nel presidio medico bruzio che si trova ricoverata in prognosi riservata.

Dagli attimi seguenti al ricovero è partita l'attività di indagine posta in essere dai carabinieri della Compagnia di Castrovillari.  Gli stessi che, agli ordini del capitano Giovanni Caruso, ieri mattina hanno eseguito il fermo di indiziato di delitto.

A carico del cittadino marocchino è emerso un quadro accusato valido che avrà sicuramente agli risvolti nelle aule di udienza. Testimonianze e referti medici hanno permesso agli inquirenti della Procura della Repubblica di Castrovillari di procedere all'arresto, quindi alla traduzione del 37enne presso la casa circondariale di contrada Petrosa.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook