Martedì, 22 Ottobre 2019
stampa
Dimensione testo
CARABINIERI

Vibo, sul furgone con hashish e marijuana: denunciati due fratelli di Gioia Tauro

Due arresti a Vibo per possesso di stupefacenti. I militari del Norm hanno infatti intercettato un furgone che si aggirava nei pressi di Via Giovanni XXIII sottoponendolo al controllo. A bordo due fratelli di Gioia Tauro, il 28enne P.R. e il 25enne D.R., entrambi con precedenti in materia di stupefacenti.

Fin da subito i due giovani sono apparsi molto agitati ed infatti, sottoposti a perquisizione personale e veicolare, sono stgati trovati in possesso di quasi 15 grammi di marijuana e 2 grammi di hashish, nascosti all’interno di finti pacchetti di sigarette.

I militari hanno continuato la perquisizione anche nell'abitazione dei due, trovando altri 10 grammi di marijuana oltre a materiale necessario per il taglio ed il confezionamento dello stupefacente. Entrambi sono stati denunciati in stato di libertà alla procura della Repubblica di Vibo per il reato di spaccio di stupefacenti.

Inoltre il più giovane dei due, era alla guida del furgone sotto l’effetto di stupefacenti, ed è stato trovato in possesso di una bomba carta artigianale. Per questo motivo è stato deferito anche per i reati di guida sotto l’effetto di sostanza stupefacenti e detenzione illegale di materiale esplodente.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook