Domenica, 22 Settembre 2019
stampa
Dimensione testo
IL CASO

Calabria, regionali senza ufficio ma pagati per 15 anni: adesso il Tar li boccia

di
consiglio regionale calabria, dipendenti regionali, lavoro calabria, tar calabria, Calabria, Cronaca
Palazzo Campanella, sede del Consiglio regionale della Calabria

I “fantasmi” li avevano chiamati. Ed effettivamente senza ufficio sono rimasti per quindici anni, regolarmente pagati però dal Consiglio regionale della Calabria.

La vicenda è riportata nelle pagine della Gazzetta del Sud-Catabria oggi in edicola.

Tutto legittimo, per carità: assunti nel 2002 a seguito della “legge 25”, una norma del 2001 che prevedeva l’istituzione di una «struttura ausiliaria di supporto permanente ai gruppi e alle strutture speciali» del Consiglio regionale, l’organismo non è mai in realtà entrato in funzione.

E loro, per anni e anni, sono rimasti collocati in posizione soprannumeraria e fuori dalla pianta organica del Consiglio regionale «in virtù – lamentano adesso – di decisioni totalmente discrezionali dell’amministrazione».

Diciamo “lamentano” perché da tempo i dipendenti hanno avviato azioni legali, con esiti per loro tutti negativi.

L’ultima sentenza del Tar è di pochi giorni fa e va contro la “inamovibilità” di questi impiegati. «Se il legislatore regionale - scrivono i giudici amministrativi- ha previsto di “stabilizzare” i titolari di contratti di collaborazione con i gruppi regionali, istituendo una struttura ausiliaria ad hoc cui assegnare i vincitori di concorso», non è di certo consequenziale che «costoro avessero il diritto di rimanervi radicati durante l’intero arco della loro carriera professionale».

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook