Mercoledì, 08 Luglio 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Catanzaro, ritardi della Regione su "Agenda urbana": il Comune non aspetta
AVVIO DEI BANDI

Catanzaro, ritardi della Regione su "Agenda urbana": il Comune non aspetta

di
Agenda Urbana, avvio dei bandi, comune di catanzaro, efficientamento energetico, ritardi della Regione, strutture per l'infanzia, antonio de marco, Catanzaro, Calabria, Cronaca
Comune di Catanzaro

I ritardi sull'attuazione di “Agenda Urbana” sono noti ma, a quanto pare, il Comune di Catanzaro non ha intenzione di stare ad aspettare a lungo e partirà, già a fine aprile, con l'avvio di bandi e procedure negoziate per l'attuazione dei progetti relativi a strutture per l'infanzia, per i senza dimora e con i progetti preliminari di efficientamento energetico, immobili da riqualificare e social housing.

Il responsabile comunale della programmazione, Antonio De Marco, spiega che «il Comune ha espresso, alla Regione Calabria, ripetute sollecitazioni senza ricevere alcuna risposta. Dopo la sottoscrizione della Convenzione del 22 ottobre 2018 il Comune ha rispettato tutte le scadenze imposte dall'atto convenzionale. La Regione, invece, nell'arco di 5 mesi, si è resa assente sui procedimenti obbligatori di esecutività degli atti di programmazione e attuazione».

L'articolo completo sulla Gazzetta del Sud - edizione di Catanzaro in edicola. 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook