Martedì, 19 Novembre 2019
stampa
Dimensione testo
CARABINIERI

Tre rapine a corrieri espressi e un bottino di 3 mila euro, arrestato un 31enne di Rosarno

A Rosarno, su disposizione della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Palmi, i Carabinieri della Compagnia di Gioia Tauro hanno dato esecuzione ad un’ordinanza di applicazione di misura cautelare in carcere nei confronti di Bruno D’Agostino, 31 anni, ritenuto responsabile di rapina aggravata.

Il provvedimento cautelare scaturisce dalle indagini dei carabinieri di San Ferdinando, che hanno raccolto indizi su D’Agostino in ordine a tre distinte rapine, commesse in un ristrettissimo arco temporale compreso tra gennaio e marzo di quest’anno, a Rosarno e San Ferdinando, ai danni di alcuni corrieri di spedizioni per conto della società “SDA – Express Courier”.

D’Agostino è stato individuato grazie a un’attenta analisi del modus operandi con cui le singole rapine erano state portate a compimento, integrata dal contenuto delle dichiarazioni testimoniali rilasciate di volta in volta dalle vittime. Secondo i carabinieri, il 31enne, approfittando dei momenti di sosta effettuati dai corrieri per la consegna dei pacchi, dopo aver aperto lo sportello dei furgoni in uso agli spedizionieri, li avrebbe costretti, a volto scoperto ed in un’occasione sotto la minaccia di un’arma, a consegnare l’incasso della giornata intimando, prima di darsi alla fuga, di non sporgere denuncia. L’ammontare complessivo delle somme sottratte nel corso delle rapine è stato stimato in circa 3 mila euro.

L’arrestato, al termine degli adempimenti di rito, è stato trasportato nel carcere di Reggio Calabria Arghillà in attesa dell’interrogatorio di garanzia.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook