Martedì, 17 Maggio 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Ondata di maltempo sulla Calabria, scuole chiuse anche a Reggio
LE PREVISIONI

Ondata di maltempo sulla Calabria, scuole chiuse anche a Reggio

Reggio Calabria, dopo Catanzaro, Crotone e vari centri delle Serre vibonesi, si aggiunge all'elenco delle città calabresi in cui oggi le scuole resteranno chiuse per le condizioni di maltempo che interessano la regione.

Stamattina il Comune di Reggio Calabria ha diramato una nota in cui si afferma che "a seguito del peggioramento delle condizioni meteo, il sindaco, Giuseppe Falcomatà, ha firmato l'ordinanza di chiusura per la giornata odierna delle scuole cittadine di ogni ordine e grado".

Il maltempo, oggi, colpisce buona parte del sud Italia. Per oggi è stata diramata un'allerta gialla, oltre che in Calabria, anche in Sicilia e Basilicata. Il motivo è una perturbazione che sta causando temporali diffusi in varie zone.

Le condizioni peggiori sul versante ionico e nella parte meridionale di quello tirrenico della Calabria, sulla Sicilia nordorientale e sulle isole Eolie.

Ieri era stato il sindaco di Catanzaro, Sergio Abramo, a decidere la chiusura per oggi di tutti gli istituti scolastici. Stesso provvedimento a Crotone e in alcuni centri delle Serre vibonesi: Serra San Bruno, Mongiana, Fabrizia e Nardodipace.

Cancelli chiusi oggi anche in molte scuole della provincia di Messina che si affaccia sul Mar Ionio. Decisa la chiusura nei Comuni di Santa Teresa di Riva, Antillo, Scaletta Zanclea, Pagliara, Mandanici, Mongiuffi Melia, Gallodoro, Fiumedinisi, Letojanni, Alì Terme, Nizza di Sicilia, Savoca, Roccalumera e Furci Siculo.

Ma non solo. Lo stesso provvedimento è stato adottato anche in alcuni Comuni della fascia settentrionale: anche a Milazzo e a Barcellona Pozzo di Gotto firmate per oggi ordinanze per la chiusura di tutte le scuole.

3bmeteo.com comunica le previsioni del tempo sull’Italia per oggi e i prossimi giorni.

LUNEDI' 15 OTTOBRE Al Nord variabile a tratti nuvoloso con qualche debole pioggia al mattino su Alpi occidentali e Piemonte, in serata sul basso Veneto. Temperature in diminuzione, massime tra 18 e 21. Al Centro ulteriore peggioramento in Sardegna con fenomeni anche forti tra sera e notte. Discreto su peninsulari salvo nubi a est. Temperature stabili, massime tra 21 e 25. Al Sud migliora in Sicilia, discreto in Campania. Ancora instabile su Calabria, Basilicata e Puglia con piogge e temporali. Temperature stabili, massime tra 22 e 24.

MARTEDI' 16 OTTOBRE Al Nord nuvoloso in pianura e al Nordovest con qualche pioggia al mattino in Piemonte, maggiori aperture su Alpi centrali e Nordest. Temperature in aumento, massime tra 22 e 24. Al Centro persiste una certa instabilità sulla Sardegna con piogge e rovesci, nubi sterili lungo l'Adriatico, poche nubi sul Tirreno. Temperature stabili, massime tra 20 e 25. Al Sud ancora qualche pioggia tra Sicilia e Calabria e nelle ore pomeridiane in Appennino, più soleggiato sugli altri settori. Temperature stabili, massime tra 22 e 24.

MERCOLEDI' 17 OTTOBRE Al Nord nuvoloso in pianura ma senza fenomeni e con maggiori aperture nelle ore centrali, più sole sui settori alpini e prealpini. Temperature stabili, massime tra 21 e 23. Al Centro irregolarmente nuvoloso in Sardegna con qualche pioggia, meglio sulle peninsulari seppur con addensamenti lungo l'Adriatico. Temperature stabili, massime tra 20 e 24. Al Sud persiste una certa instabilità su Sicilia, fascia ionica e dorsale con qualche pioggia, più soleggiato sulle altre zone. Temperature stabili, massime tra 22 e 24.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook