Sabato, 04 Febbraio 2023
stampa
Dimensione testo

Cinema

Home Cultura Cinema Alessandro Haber in Calabria: "Terra meravigliosa ma vanno migliorati i servizi"
TANTI PROGETTI

Alessandro Haber in Calabria: "Terra meravigliosa ma vanno migliorati i servizi"

di

"E’ un momento di rilancio, questo, per il cinema in Calabria: sono stati avviati molti progetti e tanti altri sono in cantiere. Purtroppo, però, in questa terra meravigliosa mancano i servizi essenziali, in primis le infrastrutture; parecchie strutture, inoltre, presentano ancora barriere architettoniche. Ciò è un vero peccato, perché tutta la regione ha un elevatissimo potenziale paesaggistico". Così il famosissimo attore Alessandro Haber (David di Donatello, un Globo d’oro e 5 Nastri d’argento) ha commentato la situazione della settima arte regionale ieri sera, al suo arrivo nel Vibonese.

L’artista, infatti, sta partecipando al cortometraggio “Aldilà del mare”, scritto e diretto dal pluripremiato regista Massimo Ivan Falsetta, prodotto da A.c.a.ri. in coproduzione con CiaKalabria e con Paola Massa, realizzato con il supporto di Calabria Film Commission. "La Calabria potrebbe vivere di natura, di luoghi splendidi che si prestano praticamente a tutte le tipologie di film- ha proseguito - finalmente anche le più importanti produzioni stanno riscoprendo questa regione, ma per avere una vera svolta occorre che si sopperisca a tutte le carenze che ci sono". Le spiagge di Briatico stanno incantando l’attore, le cui scene principali del suo personaggio sono in corso di ripresa proprio nei pressi della Torretta; Haber sarà anche a Monterosso, dove incontrerà i giornalisti in conferenza stampa.

"Ho scelto di collaborare all’opera di Falsetta - ha rimarcato l’attore - perché, leggendo la sceneggiatura, ho riconosciuto subito la valenza del progetto, sposandone la rilevanza sociale (il film tratta, infatti, le delicate tematiche del traffico d’organi e dell’ immigrazione). I professionisti coinvolti sono seri e di alto profilo: il corto promette bene". Il cast artistico vanta, infatti, attori d’eccellenza, quali Costantino Comito, e talenti emergenti, come il piccolo Mones Abu Salah. Anche per il cast tecnico il regista ha voluto il meglio, con gli impeccabili Antonio Caracciolo Lupin capomacchinista e Gianni Mammolotti direttore della fotografia.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook