Martedì, 29 Novembre 2022
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Calabria, Loizzo getta... l'esca: "Intervenire sul settore pesca, aumento carburanti deleterio"
LA RIFLESSIONE

Calabria, Loizzo getta... l'esca: "Intervenire sul settore pesca, aumento carburanti deleterio"

pesca, Simona Loizzo, Calabria, Archivio
Simona Loizzo
"Ci impegneremo affinché si tenga a breve, a Cosenza, una riunione tra capogruppo regionali, gli assessori al ramo e gli eurodeputati della Lega di tutta l'Italia per affrontare l'emergenza del settore pesca". Lo afferma Simona Loizzo, capogruppo della Lega in consiglio regionale. L'aumento del carburante ha messo in ginocchio il settore - dice Loizzo - considerando che il prezzo è raddoppiato e che un'uscita media di un peschereccio sai mesi fa costava circa 500 euro mentre oggi ne costa circa 1 400. Il valore della produzione solo in Calabria - aggiunge Loizzo - secondo i dati del Mipaf è pari al 6% del naviglio nazionale :secondo questi dati la nostra regione è seconda solo alla Sardegna nel rapporto tra chilometri di costa e numero di imbarcazioni. Parliamo di una produzione complessiva di circa 11700 tonnellate di pescato - prosegue Loizzo - dei quali un terzo derivanti dalla piccola pesca. 57 milioni di euro di fatturato per un'occupazione di oltre 5 mila persone. Siamo convinti come Lega che debba essere condotta una battaglia politica coesa per sostenere i nostri pescatori - aggiunge Loizzo - e preservare tradizioni importanti. Attueremo delle iniziative congiunte - conclude Loizzo - per aiutare il mondo della pesca e superare il difficile momento di contingenza.

© Riproduzione riservata

TAG:

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook