Domenica, 20 Ottobre 2019
stampa
Dimensione testo
ALLOGGI

L’Aterp: in Calabria 42mila case popolari

aterp, case popolari, Calabria, Archivio
L’Aterp: in Calabria 42mila case popolari

Sono 45.357 le unità immobiliari gestite dall’Aterp calabrese. Gli alloggi direttamente destinati agli assegnatari sono 42.656 mentre le restanti 2701 unità immobiliari sono suddivise in esercizi commerciali, depositi, magazzini, aree esterne, cabine Enel, lastrici solari, posti auto. Per la prima volta, fanno sapere i vertici dell’Azienda regionale che si occupa delle case popolari, è stato censito l’intero patrimonio pubblico già gestito in passato dai disciolti Iacp e dalle Aterp provinciali.
Le operazioni di ricognizione e verifica sono state compiute dagli uffici di Aterp Calabria e dalle strutture competenti del ministero dell’Economia e Finanze e dall’Osservatorio Erp di Federcasa, che è l’organismo che associa tutti gli enti che in Italia si occupano di edilizia residenziale pubblica.

«I dati comparati forniti dall’Osservatorio di Federcasa – si legge in una nota dell’Aterp – indicano che soltanto tre Regioni hanno una copertura completa dei dati riguardanti il patrimonio di edilizia residenziale pubblica: Umbria, Friuli Venezia Giulia, Calabria».
I dati sono pubblici e completamente rinvenibili sul sito istituzionale, nella sezione Amministrazione Trasparente e sul link Patrimonio immobiliare.
Gli alloggi provengono anche dalle vecchie gestioni pubbliche soppresse quali Ina Casa, Incis, Ises, Unra Casa, Alluvionati e senza tetto, Terremotati, Demanio dello Stato.

«È un grande risultato per Aterp Calabria – afferma il commissario straordinario Ambrogio Mascherpa – perché, per la prima volta, siamo in grado di conoscere la consistenza del patrimonio di edilizia residenziale pubblica in Calabria e di renderlo pubblico e verificabile, da tutti i cittadini calabresi, sul nostro sito internet istituzionale e perché la Regione Calabria e le Regioni Umbria e Friuli Venezia Giulia, sono le sole che sono state in grado di “coprire”, con una significativa azione di ricognizione e verifica, l’intero patrimonio da esse gestito. Abbiamo comunicato questo importante risultato al presidente della giunta regionale, al presidente del consiglio regionale, all’assessore regionale alle Infrastrutture, al presidente di Anci Calabria ed alle associazioni degli inquilini ed assegnatari della Calabria».

«Nei prossimi giorni – ha aggiunto Mascherpa – invieremo l’intera banca dati al ministro delle Infrastrutture Danilo Toninelli che, proprio nei giorni scorsi, ha pubblicamente evidenziato la necessità della costituzione di una banca dati nazionale che quantifichi gli alloggi di edilizia residenziale pubblica in tutto il Paese al fine di comprendere le reali necessità ed urgenze dell’intero comparto- Prossimo obiettivo, utilizzando questa banca dati, sarà quello di dotare Aterp Calabria dell’Anagrafe dell’Utenza per la quale i nostri Uffici sono già impegnati».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook